Una delle dichiarazioni più forti in campagna elettorale di Obama è stata quella di voler liberare il mondo occidentale dalla schiavitù delle lobbies petrolifere. In colorado entro la fine dell’anno prossimo sorgerà una centrale fotovoltaica da 17 MegaWatt. L’accordo si è stipulato tra due importanti società americane: Sun PowerCorp e Xcel Energy.

Sicuramente questacentrale non è il frutto diretto del nuovo Governo Americano ma la spinta del messaggio incentiva gli investimenti nel campo del fotovoltaico. L’impianto sorgerà nella contea di Alamosa (Colorado) e utilizzerà gli inseguitori solari.

Dopo l’impianto fotovoltaico da 25 MW in Florida questo sarà il più grande di tutto il Nord America.

fonte: Progetto Nuova Energia

Pubblicato venerdì 10 aprile 2009 da Staff Progema