Il costo della bolletta elettrica, in Italia, rappresenta uno dei capitoli di spesa più importanti per le famiglie e le aziende.

In questo Paese è difficile formulare delle previsioni sui costi futuri dell’energia elettrica, perché vi sono stati anni in cui l’aumento ha sfiorato il 15% ed altri anni in cui è rimasto contenuto intorno al 5%. Un dato è comunque certo: in Italia l’energia elettrica costa molto più che nella maggior parte degli altri Paesi europei.

Per questo motivo è urgente affrontare il problema in tempi rapidi, riducendo i consumi e facendo un maggiore ricorso alle energie rinnovabili e alla illuminazione a led.

Pubblicato giovedì 07 giugno 2012 da Staff Progema